Segui le novità su Telegram
27.11.2023

CVDay a Milano: lo sviluppo della Credit Industry, dall'ESG alle performance, passando per l'innovazione tecnologica.

Credit Industry, tutto pronto per il CVDay a Milano che si arricchisce con un nuovo evento nell’evento: la 1°edizione del CV NPE Legal & Advisory Forum; presso l’Allianz MiCO


IusOnDemand e' media sponsor dell'evento

Tutto pronto per la 16° edizione del Credit Village Day, intitolata “Credit Industry: the power of Responsibility”, che si svolgerà il 29 novembre 2023 a Milano, presso l’Allianz MiCO. Quest’anno l’evento, diventato ormai il punto di riferimento per tutta l’industria del credito, si carica di un significato ancora maggiore, avendo ottenuto l’alto patrocinio del Parlamento Europeo. Al centro della giornata ci saranno i temi caldi per lo sviluppo della Credit Industry, dall’ESG alle performance, passando per l’innovazione tecnologica.

Si parte con un’intervista di Jole Saggese, Caporedattore e Conduttrice Televisiva CLASS CNBC, a Marcello Grimaldi, Presidente UNIREC, seguita da una overview dal titolo “Un mercato in evoluzione: quale nuovo volto e quali nuove sfide per il settore del credito?” a cura di Gabriele Guggiola, Partner PwC Italia Financial Services.

La SESSION 1, intitolata “Balancing between sustainability and performance”, indagherà su quelli che sono gli effetti delle politiche ESG e dell’impegno in sostenibilità ambientale, sociale e di governance sulle performance operative e finanziarie delle imprese della credit distressed industry. L’obiettivo di questa Round Table è quello di condividere le agende ed i percorsi intrapresi dai leader del mercato per implementare le politiche ESG, cercando di capire quanto queste abbiano influenzato i risultati (quindi le performance) conseguiti.

I relatori di questa sessione sono: Roberta Campanelli, Direttore Generale BCC Rent&Lease, Livio Capece Galeota, Head of ESG Development & Implementation CoE BNL BNP Paribas, Alessandro Decio Amministratore Delegato Banco Desio, Massimo Gianolli, Amministratore Delegato Generalfinance, Giovanni Gilli Presidente Intrum Italy, Francesco Guarneri CEO Guber Banca, Elena Maspoli, Head of Special Situations Energy illimity, Andrea Mignanelli, CEO Cerved.

Segue un keynote Speech dal titolo “Cloud, Codice e Coscienza: le 3 C della gestione sostenibile del credito” a cura di Davide Rossi, Chief Innovation Officer Ablos86 per Fire.

I lavori proseguono con un focus sul tema “Digital transformation & Innovation: what’s next”, che sarà l’occasione per scoprire quelle che sono le nuove direzioni e le nuove frontiere verso le quali sta puntando la credit industry rispetto all’applicazione delle tecnologie nelle diverse fasi del ciclo del credito. A confrontarsi sono: Tommaso Buonumori, Head of Transformation Abilio, Marco Cozzi, Country Manager Italy Qualco, Matteo Solieri, Responsabile Direzione Core Banking Services BPER Banca, Luigi Santillo, Head of Business Development doVALUE. 

Si continua con un Keynote Speech a cura di Roberto Percoco, Director PwC TLS Avvocati e Commercialisti.
La mattinata si conclude con la SESSION 2, dedicata al tema “Npe Market fra rischi emergenti e nuove opportunità”, in cui si analizza il complesso ecosistema che si è sviluppato intorno al settore dei crediti deteriorati, coinvolgendo nuove filiere e mercati. In questo panel, grazie alle testimonianze dirette di manager ed advisor che affrontano quotidianamente queste nuove sfide, si analizzeranno le migliori strategie di risk management e compliance messe in atto.

I panelist di questa round table sono: Cristian Bertilaccio, Vice Direttore Generale e Direttore Sales & Operations MBCredit Solutions, Massimo Bianchi, Head of Special Situations Real Estate illimity, Gianluca De Martino, Head of Group Distressed Asset Management UniCredit, Massimo Famularo, Coordinatore Servizio NPE Luzzatti SCPA, Armando La Morgia, Chief Business Officer Gardant, Claudia Lo Curto Head of Legal & Compliance Sorec, Mirca Marcelloni, Chief Lending Officer  – CLO BPER Banca, Andrea Ricci, CEO Cerved Credit Management, Alessandro Scorsone, Sales & Marketing Director Axactor in Italia.

Ma la giornata non finisce qui, perché dopo il lunch ci sarà un nuovo evento nell’evento, ovvero la prima edizione del CV NPE Legal & Advisory Forum, organizzato grazie alla partnership tra Credit Village, la Fondazione Lucio Papirio e la rivista giuridica “In executivis”. L’evento, che ha ricevuto il patrocinio dell’Ordine degli Avvocati di Milano ed accreditato all‘Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Milano, vedrà la partecipazione di autorevoli magistrati, avvocati, dottori commercialisti, investitori, servicer, advisor e originator bancari, che si alterneranno in tavole rotonde, speech ed interviste.

Ad introdurre i lavori Cosimo D’Arrigo, Consigliere della Corte di Cassazione – Direttore del comitato scientifico della Fondazione Lucio Papirio e Gianpaolo Luzzi Direttore Editoriale Credit Village.

Si parte con una Overview a cura di Giacomo Fava Lead AI Engineer Cherry, dal titolo “Cherry Sea: le performance della giustizia pre e post nuovo Codice della Crisi d’Impresa e dell’Insolvenza”.

A seguire la Session 1, dal titolo “Think Tank sulla gestione dei crediti secured e unsecured”, in cui saranno autorevoli panelist daranno vita ad un dibattito articolato sui molteplici aspetti del processo esecutivo e forzoso nell’ambito della gestione dei crediti deteriorati (NPE) unsecured e secured, esplorando i meccanismi chiave che lo regolano, comprese le dinamiche emergenti, le best practice e le possibili soluzioni innovative. Oltre ad identificare i trend, ci si concentrerà sull’anticipazione delle sfide future e sulla ricerca di strategie sostenibili per affrontarle in modo efficace. Il dibattito, moderato da Giovanni Fanticini, Coordinatore dell’Ufficio del Massimario della Corte di Cassazione, vede la partecipazione di: Alessandro Auletta, Giudice del Tribunale Napoli Nord, Guido Lombardo, Chief Investiment Officer e Membro del Cda Gardant Investor Sgr, Massimiliano Motta, Founder and Senior Partner MARS Law Firm, Emanuela Musi, Giudice del Tribunale Torre Annunziata, Francesco Namio Avvocato del Foro di Palermo – Componente dell’Osservatorio sulla giustizia civile – Gruppo “Contenzioso Bancario” e del Laboratorio di Diritto della Crisi d’Impresa del distretto della Corte di appello di Palermo.

Segue un Keynote Speech intitolato “L’equo compenso. Stato dell’arte, criticità e prospettive di riforma” a cura di Marco Accolla, Consigliere Segretario dell‘Ordine degli Avvocati di Milano.

La Session 2, intitolata “La tutela del creditore nelle procedure alternative alla liquidazione giudiziale fra Special situation e risoluzioni win win” mira ad esaminare da vicino  le opportunità emergenti legate alla tutela del creditore nelle procedure alternative alla liquidazione giudiziale. La diversità delle esperienze e la combinazione di prospettive e competenze rappresentate in questo panel promette un dibattito vivace su nuovi approcci, strumenti e soluzioni innovative nell’ambito della gestione delle crisi di impresa, esplorando come raggiungere, nelle situazioni più complesse, risoluzioni win-win che possano rappresentare un’opportunità unica per tutte le parti coinvolte. La tavola rotonda, moderata da Alida Paluchowski, già Presidente della sezione fallimentare del Tribunale di Milano, vedrà confrontarsi Alessandro Barbaro, Amministratore Delegato Effe Legal, Vincenzo De Sensi, Professore di diritto commerciale LUISS, Fabrizio Di Marzio, Professore di Diritto Civile Università di Pescara, Giovanni Iaquinta, Direttore generale Effe46, Ilaria Zingali Avvocato del Foro di Milano – componente della Commissione crisi d’impresaprocedure concorsuali e procedure esecutive del COA di Milano.

La giornata si conclude con il momento dedicato al networking che rende ancora più imperdibile una giornata ricca di contenuti di qualità, imperdibile per tutti quelli che vogliono restare aggiornati rispetto ai principali trend che si stanno affermando nel mercato dei crediti.


Segui le novità su Telegram oppure segui il Podcast

Approfondimenti:

Condividi su Facebook







Dal 2004 accompagniamo i clienti nelle tecnologie e nel diritto


menu
Memo