Memo

Coca-Cola l'inchiesta proibita

Segui le novità su Telegram
01.11.2006

Lindau 2006, 426 pagg. prezzo: 44535 data: 2006 -
I segreti mai rivelati della bevanda piu' diffusa al mondo William Reymond è un giornalista francese che vive da tempo negli Stati Uniti. È autore di diversi libri-inchiesta, tra i quali ricordiamo: Dominici non coupable, JFK autopsie d'un crime d'État e JFK le dérnier témoin. Da oltre un secolo disseta milioni di persone in tutto il mondo, ma è molto più che una bevanda: la Coca-Cola è un simbolo e una leggenda. È un simbolo dell'American way of life, della moderna società dei consumi, dell'espansionismo yankee. È una leggenda per la sua storia intrisa di segreti e di misteri, che nessuno fino a oggi si era sentito di sfidare. Ma William Reymond non si è tirato indietro. Attraverso un inedito lavoro di ricerca e una minuziosa ricostruzione ' dalla creazione della «formula segreta» nel retrobottega di una farmacia di Atlanta, alle sfide con la Pepsi, l'eterna rivale, fino alla lotta per la sopravvivenza durante la seconda guerra mondiale e alle aggressive strategie di mercato dei decenni successivi ', Reymond riesce a fare luce su molti lati oscuri della storia della Coca-Cola, scoprendo vicende inquietanti, poco o nulla conosciute, e una volontà di affermazione che non si arresta di fronte a nessun ostacolo. Sono molte le rivelazioni sconcertanti di questo dossier, frutto del miglior giornalismo investigativo, che non potrà lasciare indifferente neppure il consumatore più accanito o il più appassionato collezionista di «memorabilia». Dopo la lettura di questo libro, non la penserete più nella stessa maniera. Indice 5 Ringraziamenti 9 Prologo PARTE PRIMA. LEGGENDA 21 1. La prima volta 23 2. Ventilazione 25 3. Lettera 27 4. Indagine 33 5. Formula 39 6. Pantheon 41 7. Scorticatori 45 8. Genesi 53 9. Negazione 55 10. Corsica 61 11. Gonfiata 65 12. Miracolo 67 13. Imbarazzo 75 14. Patti 79 15. Rottura 83 16. Alleanza 85 17. Koke 89 18. Puzzle 93 19. Falso 97 20. Variazione

Segui le novità su Telegram oppure segui il Podcast

Approfondimenti:

Condividi su Facebook







menu