Promemoria
La gestione delle comunità online

dott. Valentino Spataro

adv iusondemand

Codici aggiornati e GDPR aggiunto: testo e ricerca su RicercaGiuridica.com

Segui le novità su Telegram
05.03.2018

Una novità da non perdere

RicercaGiuridica.com e' il servizio di documentazione giuridica che IusOnDemand mette a disposizione dal lontano 2001 a tutti coloro che vogliono leggere i testi senza interpretazioni.

I documenti come alla fonte. Ma meglio.

RicercaGiuridica.com offre infatti un potente motore di ricerca e di aggiornamento.

La ricerca, con criteri che fondano le basi nelle esperienze di ricerca quotidiana preparatoria di atti giudiziari, e' da sempre apprezzatissima.

E' talmente semplice che sembra ovvia, senza esserlo. E' il migliore risultato possibile.

Gli aggiornamenti sono di vario tipo, e tutti assistiti da software.

Chiedono spesso come sia possibile fare tanto. Abbiamo informatizzato tutto il processo, e ancora oggi gli strumenti sono cosi' innovativi che non li ho visti usare ne' proporre. Automazione nella documentazione legale su misura. Costa, ma e' efficace.

Fin qui RicercaGiuridica.com. Ogni tanto e' bene ricordarne le origini per spiegarne il suo attuale successo.

GDPR

La nuova privacy e' una rivoluzione epocale. E' un testo tutto da interpretare, con troppi interpreti autorevoli per istituzione o per motivi storici.

La lettura online e' complesssa.

L'area codici di RicercaGiuridica.com fonda le basi sulle esperienze di Legal Design che il dott. Spataro, secondo dopo Stefania Passera, ha portato in Italia per IusOnDemand srl.

Si tratta di una visualizzazione (oggi si chiama visual law) centrata sull'esperienza di lettura tradizionale (basti pensare alla scelta di mostrare il testo degli articoli su piu' colonne, come nei codici cartacei che tutti conosciamo e usiamo) con notevoli spunti.

Prima di tutto l'articolato e' stato letto, interpretato e compilato da un apposito software.

Secondariamente ogni articolo viene elaborato da un algoritmo addestrato con parametri specifici in grado di evidenziare i temi trattati in ogni articolo.

Ci sono tante altre innovazioni, il lettore semplicemente apprezzera' la facilita' di consultazione.

La facilita' e' il  risultato di anni di ricerca. Se RicercaGiuridica.com e' straordinariamente consultato, e' per questo.

Il Gdpr qui proposto secondo gli algoritmi qui usati e' funzionale alla ricerca e alla lettura degli articoli per tornare comodamente agli indici, e avviare altre ricerche.

Indici, lettura, ricerche: queste i tre punti che lo rendono utilissimo per ogni studioso.

CODICI

Tutti i codici erano fermi al 2014. Con il pretesto del GDPR abbiamo deciso di aggiornarli al 2.3.2018.

L'attivita' ha richiesto 15 minuti. Si'. avete letto bene. Grazie agli algoritmi che utilizziamo (usati anche per interpretare e compilare le fonti europee e la giurisprudenza italiana) i tempi sono questi. E ogni volta si aggiunge qualche nuova funzionalita'.

Questa volta ad esempio abbiamo migliorato ulteriormente la leggibilita' e abbiamo introdotto il supporto delle diverse versioni disponibili nel tempo. Questo richiedera' ancora un po' di lavoro per mantenere la compatibilita' piena con il passato.

CONCLUDENDO

Tutto questo per dire che consultare un articolo non significa solo leggere l'articolo. Significa trovare un ambiente intuitivo che consenta di approfondire senza subire limiti tecnologici.

Per informazioni e personalizzazioni contatta IusOnDemand srl


Segui le novità su Telegram oppure segui il Podcast

Approfondimenti:

Condividi su Facebook


eventi sponsorizzati:





menu