Seguici via Newsletter · Telegram

Segui le novità su Telegram
01.11.2006

Concorsi, esiti negativi e ricorsi. La casistica giurisprudenziale di accoglimento

Dati 248 p. Anno 2006 Editore Halley Editrice
Collana Controversie & soluzioni prezzo: 50344 data: 2006 aprile -
DA ibs: "Il volume, partendo dall'assunto che il concorso è un procedimento amministrativo, si sofferma su tutte le problematiche attinenti alle varie fasi del procedimento offrendo, per ognuna di esse, le argomentazioni tecnico-giuridico, la giurisprudenza maggiormente rilevante nonché la valutazione di tematiche concrete che si ripercuotono sulla sfera giuridica del concorrente. L'opera, da un lato, ripercorre l'evoluzione normativa in materia di procedure concorsuali, e dall'altro, esamina in modo approfondito le procedure, gli atti a rilevanza esterna, suscettibili di immediata lesività, le anomalie, i conseguenziali rimedi nonché le forme di risarcibilità dei danni eventualmente causati." Dall'Editore: "In Italia vige il principio detto 'della specialità dei concorsi' in quanto si richiede un concorso per ogni tipologia di ruolo. Detto principio è volto alla contestuale soddisfazione di due esigenze fondamentali: assicurare l'imparzialità dell'operato dei pubblici agenti ed assicurare il buon andamento dell'azione amministrativa, attraverso la rigorosa selezione del personale più idoneo all'espletamento di determinate funzioni. Il volume, partendo dall'assunto che il concorso è un procedimento amministrativo, si sofferma su tutte le problematiche attinenti alle varie fasi del procedimento offrendo, per ognuna di esse, le argomentazioni tecnico-giuridiche, la giurisprudenza maggiormente rilevante nonché la valutazione di tematiche concrete che si ripercuotono sulla sfera giuridica del concorrente. L'opera, da un lato, ripercorre l'evoluzione normativa in materia di procedure concorsuali, ponendo in evidenza le spinte motivazionali sottese alle modifiche legislative e, dall'altro, esamina in modo approfondito le procedure, gli atti a rilevanza esterna, suscettibili di immediata lesività, le anomalie, i consequenziali rimedi nonché le forme di risarcibilità dei danni eventualmente causati. Si occupa, altresì di emergenti nuove problematiche quali: - la congrua motivazione degli atti valutativi; - il diritto alla riservatezza in correlazione a quello di accesso agli atti; - la discriminazione e l'accesso al pubblico impiego; - ecc. Essa, pertanto, si presenta come valido supporto sia per i componenti le Commissioni esaminatrici, che per coloro che si affacciano al concorso pubblico nonché per gli operatori del diritto e per gli studiosi."

Segui le novità su Telegram oppure segui il Podcast

Approfondimenti:

Condividi su Facebook







Dal 2004 accompagniamo i clienti nelle tecnologie e nel diritto


menu
Memo