Seguici via Newsletter · Telegram


Segui le novità su Telegram
01.11.2005

Guida pratica privacy mobbing danno biologico

Brossura | 372 | Il Sole 24 Ore Norme & Tributi | 2005 | ISBN: 8832455196 prezzo: 75515 data: 2005 -
La "Guida pratica privacy mobbing danno biologico" è un nuovo strumento che consente una consultazione organica delle materie introdotte dal legislatore e dalla giurisprudenza nel periodo più recente. Nella prima parte della Guida si affronta dal punto di vista sistematico e operativo la complessa disciplina della privacy applicata al rapporto di lavoro, alla luce del recente Codice che ha provveduto alla rivisitazione dell'intera materia. La trattazione esamina la gestione dei dati personali del lavoratore trattati dai datori di lavoro rispetto alle singole fasi del rapporto (instaurazione svolgimento, cessazione etc.) e, nel contempo, si propone di chiarire una serie di concetti di portata più generale (nozione di trattamento, soggetti coinvolti, obblighi) applicati alla specificità del rapporto. Particolare attenzione è rivolta agli adempimenti: soprattutto quello relativo alla redazione del documento programmatico della sicurezza dei dati che avrà cadenza periodica, e il cui primo appuntamento è stato rinviato al 30 giugno 2005. Nella seconda parte del volume vengono affrontate le tematiche connesse con la gestione del personale nell'ambito aziendale in relazione al danno biologico e al mobbing, che rappresentano la "nuova frontiera" della tutela e della prevenzione degli infortuni e delle malattie nei luoghi di lavoro. Il danno biologico viene trattato sia sotto il profilo civilistico che sotto il profilo assicurativo, alla luce della normativa INAIL introdotta con il D.Lgs. 23 febbraio 2000 n. 38, tenendo peraltro presenti i collegamenti con il danno morale ed il danno esistenziale nelle loro diverse articolazioni. Il mobbing, che trova soltanto nella legislazione comunitaria una sua dignità giuridica, viene analizzato tenendo conto degli spunti dottrinali e delle innumerevoli sentenze di merito e di legittimità, che progressivamente, in misura sempre maggiore, vengono pubblicate. Infine, l'opera affronta la questione della tutela giudiziaria, sia rispetto alle conseguenze del danno biologico sia rispetto a quelle del mobbing, offrendo, anche, un utile formulario degli atti giudiziari e non, rilevanti per la materia.

Segui le novità su Telegram oppure segui il Podcast

Approfondimenti:

Condividi su Facebook







Dal 2004 accompagniamo i clienti nelle tecnologie e nel diritto


menu
Memo