Seguici via Newsletter · Telegram

Segui le novità su Telegram
19.09.2014

Riattivata la newsletter di IusOnDemand

Ringraziamo un iscritto che ci ha segnalato il baco.

Incredibile.

Un mese fa riceviamo una email da un iscritto a questa newsletter.

Il contenuto era semplice: "Perche' non mandate novita' ?"

Un po' deluso temevo nel solito effetto spam. Poi mille impegni e non sono riusciuto a metterci le mani.

Oggi ricontrollo, e ... terribile.

Abbiamo previsto una variabile. Se e' impostata, non partono le email, nemmeno se sembra. Ci serve per quando facciamo prove duranto lo sviluppo.

Ebbene: quella variabile e' rimasta impostata, e le email apparentemente partivano e ci mandavano notifiche, ma non mandavamo nulla.

Ora mi aspetto che gli iscritti si sorprenderanno a ricevere questa email dopo tanto tempo.

Si chiamano scuse. Abbiamo dedicato tanto tempo a controllare le newsletter degli altri, e non verificavamo che la nostra partisse.

Speriamo funzioni tutto ora, perche' le leggi di Murphy dicono chiaramente che se qualcosa puo' andare storto, andra' peggio :)

Sdrammatizzo, ma scusate.

Se volete cancellarvi i link sono stati aggiornati e semplificati per farlo al volo, basta ripetere il codice di controllo. Se non riuscite, contattate pure IusOnDemand srl in orari di ufficio, vi aiuteremo, come sempre.

Buon lavoro.

dott. Spataro

 


Segui le novità su Telegram oppure segui il Podcast

Approfondimenti:

Condividi su Facebook







Dal 2004 accompagniamo i clienti nelle tecnologie e nel diritto


menu
Memo