Seguici via Newsletter · Telegram

Segui le novità su Telegram
14.01.2011

Settimana intensissima a IusOnDemand

Grandi novita'

Una settimana particolarmente importante, qui a IusOnDemand.

Abbiamo aggiornato:

  1. la toolbar di diritto nella versione per firefox 3.0 fino alla prossima 4.0.x, sia per windows, osx che ubuntu (studiando gli aspetti tecnici di Mozilla Firefox)
  2. la toolbar nella versione per internet explorer da 6 a 8, per windows (studiando con altro software le soluzioni per Explorer)
  3. Gloxa per ampliare la facilita' di generazione degli indici dei contenuti dei gruppi, in modo da generare pdf la cui navigazione e' facilitata e utilissima.
  4. IusSeek.eu e IusSeek.com lo storico motore di ricerca di diritto. Oltre a cercare in contenuti solo giuridici nel web, accesso facilitato a sentenze, massime, gazzette, news, ebook e libri. Integrato nella toolbar.
  5. Gazzette, selezionando per contenuto i testi normativi, con link al contenuto delle gazzette da leggere sull'ottimo sito del Comune di Jesi, se disponibili.
  6. Nuovi Ebook, con particolare riguardo alla mediazione civile e commerciale e ad altre segnalazioni dei lettori raccolte da Gloxa.
  7. Store: procede il test dello store, gia' attivo e funzionante, in piena fase di controllo del funzionamento. Sara' alla base del lavoro del 2011.
  8. Abbonati: corretta la gestione delle scadenze con preavvisi utili per rinnovare tempestivamente gli abbonamenti.
  9. Newsletter: grazie ai consigli abbiamo aggiunto altre migliorie rendendo le newsletter molto piu' interessanti e imprevedibili, soprattutto perche' basate sui gusti dei lettori
  10. Nuovi domini registrati. Ne parleremo :)
  11. Collaborazioni: Nuove partenership e approfondimento di quelle avviate; uno scambio vorticoso di email di messaggi sui social network ci conforta nel nuovo percorso che seguiremo quest'anno, insieme.

Dietro a tutte questo c'e' una sola parola: automazione. Se facciamo qualcosa e' perche' il software ce la gestisce.

Quella per la quale e' necessario investire in studio, per noi, e in denaro, per i nostri clienti.

Peccato che in Italia ci sia ancora poca consapevolezza che spendendo il giusto si possono ottenere risultati amplificati dall'investimento. Ma toccheremo tutti sul vivo, in quello che serve di piu', e siamo certi di raccogliere non pochi consensi.

A tutti, buon fine settimana e non dimenticate di seguirci su twitter: @iusondemand


Segui le novità su Telegram oppure segui il Podcast

Approfondimenti:

Condividi su Facebook







Dal 2004 accompagniamo i clienti nelle tecnologie e nel diritto


menu
Memo