Memo
Partecipa alle Live e seguici via Newsletter · Telegram



Segui le novitĂ  su Telegram
19.07.2007

Spam non autorizzato

Attendiamo maggiori riscontri
Una srl di Brindisi sta inviando a tutte le nostre email e ai nostri clienti iscritti nell'annuario pubblicitŕ senza nostra autorizzazione e contravvenendo alla privacy policy on line, giustificando il fatto di usare email pubbliche per promuovere servizi in concorrenza con i nostri.

Il Garante si e' espresso senza dubbi in materia: e' spam.

Ci riserviamo ogni azione, anche di concorrenza sleale, in attesa di raccogliere maggiori informazioni.

Diffidiamo chiunque ad usare per scopi promozionali non autorizzati le email che, ove presenti sui nostri siti, possono essere usate solo per comunicazioni personali non promozionali.


Segui le novitĂ  su Telegram oppure segui il Podcast

Approfondimenti:

Condividi su Facebook







Dal 2004 accompagniamo i clienti nelle tecnologie e nel diritto


menu