Memo

Un po' di futuro, senza Mariadb 5, mai piu'.

Segui le novità su Telegram
11.06.2015

Un fastidioso problema risolto.

Mesi fa abbiamo spostato tutto su un nuovo server, che purtroppo ha iniziato a dare segni di rallentamento troppo presto.

Pensavamo al classico problema dei database, che richiedono manutenzione periodica. In questo caso pero' era diventata giornaliera, invece che semestrale.

Dopo varie prove, escludendo pezzo dopo pezzo, abbiamo trovato che non era un problema del database, ma del software che gestisce il database. Cambiato il softare del server del database, i siti sono tornati a correre.

Mesi per capire cosa non funzionava. Ed era un software difettoso.

Mariadb 10 funziona bene, ma nel frattempo abbiamo anche un altro server sul quale abbiamo diviso i siti, imparando molte altre conoscenze veramente utili, allontanandoci da windows che ormai e' diventato pesantissimo.

I risultati gia' si vedono.

Ma non aspettatevi che tutto sara' come prima. Continueremo a togliere molti servizi gratuiti, quasi tutti. E saremo sempre piu' sui social.

In breve civile.it e iusondemand saranno sempre piu' il luogo di lavoro rivolto alle imprese, che ci stanno gia' tanto ringraziando per il lavoro che stiamo facendo.

Purtroppo il mercato degli studenti e dei praticanti e' al lumicino. Le politiche anti giovanili hanno distrutto un mercato gia' viziato da tanti limiti. Quindi ci espanderemo di piu' in altre direzioni.

Scordatevi una IusOnDemand come l'avete vista fino ad ora.

Si prende ago e filo e si ricomincia a cucire. Sara' diverso. Molto. 


Segui le novità su Telegram oppure segui il Podcast

Approfondimenti:

Condividi su Facebook







menu