Memo
Partecipa alle Live e seguici via Newsletter · Telegram



Segui le novitĂ  su Telegram
20.12.2005

Codici commentati on line, da tutti noi

IusOnDemand propone un servizio per discutere on line i codici.
Da tempo abbiamo inserito on line i codici, per non lasciare che gli tutti avessero le proprie versione dei codici on line, e non noi. Da subito abbiamo pensato di mettere quello che agli altri risulta difficile da realizzare: il motore di ricerca on line. I codici sono diventati cosi' rapidamente uno dei dieci servizi piu' apprezzati. Oggi, utilizzando gli strumenti del social tagging, per primi offriamo anche la possibilitŕ di commentare on line i codici. Lo possiamo fare tutti: chi con domande, chi con risposte, chi con segnalazione di novitŕ. Irnerio, a Bologna, viene ricordate per il movimento dei glossatori che mettevano a margine dei testi le proprie note. Oggi i commenti possiamo scriverli tutti, cosi' come Gutemberg apri' la possibilitŕ di portare i libri a casa di tutti, con l'invenzione della stampa. In poche parole, quello che ha portato il nostro dossier sulla finanziaria tra i primi dieci servizi piu' usati (in due giorni !) e' diventato uno strumento per ognuno dei nostri codici.

Ricordiamo che on line abbiamo messo: il codice civile, in collaborazione con il prof. Monateri il codice della strada, in collaborazione con Maurizio Marchi il codice della privacy, delle assicurazioni, del consumo, dei beni culturali, il testo unico iva, delle comunicazioni, la legge fallimentare. Tutti testi che ora possiamo commentare insieme online. Buon lavoro dott. Spataro


Segui le novitĂ  su Telegram oppure segui il Podcast

Approfondimenti:

Condividi su Facebook







Dal 2004 accompagniamo i clienti nelle tecnologie e nel diritto


menu