Memo
Partecipa alle Live e seguici via Newsletter · Telegram



Segui le novità su Telegram
02.03.2010

3000 sentenze nel testo integrale e gratuite

Insieme a voi uno strumento utile a tutti per la consultazione della giurisprudenza.

Da anni, ormai abbiamo dimenticato quanti, raccogliamo le sentenze piu' interessanti che troviamo online.

A parte rarissime eccezioni, le inseriamo in formato testo integrale.

Per primi abbiamo iniziato uno spazio dove scambiare insieme sentenze; oggi giudici e avvocati ce le inviano e noi le evidenziamo e li ringraziamo pubblicamente.

Altre iniziative online hanno cercato di portare avanti iniziative simili, ma le abbiamo viste chiudere e fermare gli aggiornamenti.

E' merito dei lettori di ricercagiuridica.com e di civile.it che ci scrivono, prima di tutto.

Abbiamo raggiunto oggi le 3.000 sentenze. Impressionante. Tutte catalogate singolarmente e a mano, creando approfondimenti tematici sempre aggiornati.

Lo voglio sottolineare: non sono rari i casi di provvedimenti pubblicati che fanno bene al diritto.

Certe materie sono poche note semplicemente perche' le banche dati sono a pagamento o gli strumenti di ricerca non agili come i nostri.

Sappiamo che la sezione viene usata per diffondere la cultura giuridica e le interpretazioni piu' diffuse o innovative: questo influisce sugli operatori agendo solo quando vi sono motivi verificati sul campo. Agisce anche sulle istituzioni che devono interpretare.

La mancanza di diritto d'autore ha permesso di migliorare un po' il mondo attorno a noi.

Il diritto d'autore non e' tutto. C'e' anche di piu': il valore civico di uno Stato e di cittadini che condividano regole certe, uguali per tutti.

Ed e' sempre piu' difficile. Ricordiamolo. Continuate a mandare le sentenze che avete, in formato testo. Grazie sin d'ora.


Segui le novità su Telegram oppure segui il Podcast

Approfondimenti:

Condividi su Facebook







Dal 2004 accompagniamo i clienti nelle tecnologie e nel diritto


menu