Promemoria
La gestione delle comunità online

dott. Valentino Spataro

adv iusondemand

Il fermo amministrativo nella giurisprudenza

Segui le novità su Telegram
11.04.2010

Autore Cassano Giuseppe
Dati 2009, 548 p.
Editore Maggioli Editore (collana Legale)

Individua le motivazioni più valide per opporsi all’applicabilità e agli effetti della misura coercitiva del fermo amministrativo, questo nuovo Manuale fondato sull’analisi degli elementi caratterizzanti l’istituto e sulla soluzione delle singole questioni come definite in giudizio.

Dall’impostazione decisamente operativa, nella prima parte il volume esamina gli aspetti sostanziali e processuali della disciplina normativa delle singole fattispecie d’interesse professionale, vale a dire:


1.     
La procedura di emanazione del fermo amministrativo
› L’avviso di accertamento.
› L’avviso bonario.
› L’iscrizione a ruolo.
› La notificazione della cartella di pagamento.
› L’intimazione del preavviso di fermo.
› L’iscrizione del fermo.
› Il mancato pagamento.
› La rateazione.
› La rateazione degli avvisi bonari.

2.     
La natura giuridica del fermo amministrativo e riflessi sulla giurisdizione
› I primi interventi delle giurisdizioni superiori.
› Il decreto Bersani.
› Gli interventi della Corte Costituzionale e della Cassazione a sezioni unite.

3.     
L’impugnazione della cartella di pagamento
› L’autotutela.
› La carenza di potere.
› L’incompetenza.
› L’eccesso di potere.
› La motivazione della cartella di pagamento.
› La violazione di legge.
› L’indicazione del responsabile del procedimento.
› Il preavviso di fermo.        
› I vizi di notifica.
› Il ricorso innanzi alle Commissioni provinciali tributarie: La tutela cautelare anticipatoria.
› Prescrizione e  decadenza.

4.     
Il risarcimento del danno esistenziale
› Il danno esistenziale.
› Il risarcimento del danno: giurisdizione del giudice ordinario.

Nella seconda parte individua ed evidenzia in 114 recentissime decisioni della Cassazione civile (emesse dal 9 gennaio 2009 al 12 giugno 2009) i passi salienti e qualificanti dell’orientamento espresso sugli aspetti più controversi del fermo amministrativo, riguardanti in particolare:

Accertamento.
Appello.
Avviso di accertamento.
Avviso di mora.
Cartella di pagamento.
Concessionario della riscossione.
Condono.
Contribuente.
Controllo.
Cosap.
Credito d’imposta.
Debitore.
Decadenza.
Definizione agevolata.
Dichiarazione dei redditi.
Fermo amministrativo.
Gestioni previdenziali e assistenziali.
Giurisdizione.
Imposte.
Impugnazione.
Indennità.
Ipoteca.
Irap.
Irpef.
Iscrizione a ruolo.
Iva.
Legittimazione.
Notificazione.
Preavviso di fermo.
Prescrizione.
P.v.c.
Responsabile del procedimento.
Ricorso.
Rimborso.
Riscossione.
Sanzioni amministrative.
Spese.
Stato passivo.
Tassa.

Consultare le sentenze d’interesse è facile e veloce attraverso uno specifico indice della giurisprudenza che elenca in ordine alfabetico gli argomenti oggetto di trattazione e rimanda alle rispettive decisioni di riferimento.

Le singole sentenze sono facilmente reperibili perché ordinate per data e contrassegnate da apposite etichette laterali stampate sul bordo esterno delle corrispondenti pagine iniziali.


Segui le novità su Telegram oppure segui il Podcast

Approfondimenti:

Condividi su Facebook


eventi sponsorizzati:





menu