Memo
Seguici via Newsletter · Telegram

Segui le novità su Telegram
04.05.2010

IusSeek.eu il motore di ricerca giuridico italiano ed europeo dal 1999

Cercare con strumenti generalisti non da' gli stessi risultati

Negli anni abbiamo visto tanti siti offrire ricerche di diritto.

A partire da Cicerone.it, del dott. Brugaletta (ricordate quando era ancora .to ?), che si presentava come meta motore di ricerca, al piu' recente IusSearch.com offerto dall'avv. Andreani di Massa.

IusSeek.com e' nato nel 1999 da subito con motore di ricerca proprio e database propri.

Attualmente IusSeek non solo indicizza migliaia di siti italiani, ma li cataloga, permettendo di cercare il diritto per ogni singola nazione.

La maggior parte dei motori di ricerca basti su google search, invece (e anche noi l'abbiamo personalizzato, per primi, offrendo una versione di ricerca di diritto basata su Google) usano il software e i dati di Google, con i suoi criteri, consentendo di filtrare i siti.

Ancora oggi IusSeek e' imbattibile per la quantita' di fonti e il metodo cronologico di catalogazione, che consente di mostrare quando il documento e' stato trovato.

La data: un elemento che nessuno ancora valuta per la sua importanza. Un documento vecchio, pur corretto, non e' di interesse. Google invece ha altri criteri, non giuridici e non applicabili al mondo del diritto.

Oggi la frontiera tuttavia non e' solo trovare documenti, ma restare aggiornati in tempo reale.

Per questo abbiamo realizzato Gloxa.eu, che permette di integrare il mondo del 2.0 nel mondo del diritto, limitando le fonti e filtrando i contenuti per argomento.

La pagina live di Civile.it e' quindi la nuova frontiera ancora inimitata che integra i nostri forum di diritto e i social network piu' diffusi.

L'unica differenza e' che IusOnDemand sviluppa questi servizi con software propri e dati presso i nostri server.

Al link sotto indicato il motore di ricerca IusSeek.com / .eu, attivo dal 1999.

 

IusSeek e' utilizzato da:

  • il 56,5% di utenti non sono italiani
  • il 16% (sul totale) sono utenti Usa
  • il 59,7% di utenti accedono direttamente (non tramite Google)
  • solo il 7,8% di utenti accedono tramite ricerche su Google

 

Link utili:


Segui le novità su Telegram oppure segui il Podcast

Approfondimenti:

Condividi su Facebook







Dal 2004 accompagniamo i clienti nelle tecnologie e nel diritto


menu