Memo

La Madonna di Civitavecchia - Lacrime e Messaggi

Segui le novità su Telegram
27.05.2010

Padre Flavio Ubodi
Titolo: La Madonna di Civitavecchia
Sottotitolo: Lacrime e messaggi
Pagine: 160
ediz. Ares

Quello che si sa della statuina di Civitavecchia e' che ha pianto sangue maschile di tipo ab.

Molte altre cose non sono state dette, ma c'e' una devozione che il settimanale OGGI racconta, e che sono state raccolte e scritte dalla famiglia che e' stata scelta dalla Madonna delle Rose per ricordare che solo nell'unione in Cristo nelle nostre famiglie possiamo vincere il male, il divorzio, i pericoli per i figli.

L'autore e' Padre Flavio Ubodi, ex Provinciale della Provincia romana dei Frati Minori Cappuccini ed e' stato incaricato dal vescovo monsignor Girolamo Grillo di seguire da vicino la famiglia Gregori e raccogliere tutte le informazioni, è fra i massimi conoscitori degli eventi. Ha collaborato al dossier diocesano Lacrime di sangue. Indagine su un mistero (con prefazione di Vittorio Messori, SEI, Torino 2005), uscito a dieci anni dalle lacrimazioni.

Quello che questo testo ci rivela sono i numerosi messaggi che la Madonna chiede che vengano ascoltati con il cuore e non con curiosita'.

E' un'epoca straordinaria. Su internet possiamo gia' trovare molti documenti e anticipazioni dai siti qui linkati.

Agli avvocati i coniugi chiedono la separazione e  il divorzio dopo anni di esasperazione.

Ma talvolta no, chiedono un aiuto e non sanno che parole usare.

Gli avvocati non hanno studi per far trovare l'armonia dove si e' persa.

La Madonna parla della famiglia come una "Piccola Chiesa Domestica", ogni famiglia puo' essere un luogo di vita come ogni chiesa.

Riflettere su pensieri come questo, che chi ha fede crede anche oggi, 27.5.2010, puo' aiutare anche sul lavoro.

(questa presentazione e' di Spataro)

 


Segui le novità su Telegram oppure segui il Podcast

Approfondimenti:

Condividi su Facebook


eventi sponsorizzati:





menu