Promemoria
La gestione delle comunità online

dott. Valentino Spataro

adv iusondemand

Codice della mediazione nella nuova conciliazione

Segui le novità su Telegram
12.01.2011

Autore Bruni Alessandro
Dati 2010, 411 p.
Editore Maggioli Editore (collana I codici Maggioli)

La mediazione/conciliazione delle controversie, strumento privilegiato di auto-composizione delle liti ad opera di parti in conflitto, con l'assistenza di un mediatore/conciliatore professionista, si è affermata anche in Italia, dove il legislatore sembra averne compreso le enormi potenzialità.

Questo Codice è il frutto di un continuo lavoro di ricerca ed approfondimento della materia, vista da chi se ne occupa costantemente.

Il professionista che opera nel campo della mediazione e conciliazione delle controversie, quindi, troverà in questa opera tutte le normative necessarie ad una corretta conoscenza e gestione dell'istituto.

Il Codice è aggiornato al D.Lgs. 4 marzo 2010, n. 28 (G.U. 5 marzo 2010, n. 53) e riporta in maniera ragionata la principale disciplina in materia, organizzata in normativa codicistica, normativa nazionale, ambito bancario e societario, ambito finanziario, telecomunicazioni, per chiudersi con una raccolta di modelli concretamente utilizzati per la gestione di mediazioni e conciliazioni.

Qualora dovesse essere definitivamente approvato il cd. collegato lavoro, l'editore ne darà conto predisponendo un pronto aggiornamento on-line delle parti interessate sui siti www.moduli.maggioli.it e www.lapraticaforense.it/pf/aggiornamenti.


Segui le novità su Telegram oppure segui il Podcast

Approfondimenti:

Condividi su Facebook


eventi sponsorizzati:





menu