Memo
Partecipa alle Live e seguici via Newsletter · Telegram



Segui le novità su Telegram
04.07.2012

Amministrativo.it si integra con Facebook

Nuova anima per amministrativo.it.: oggi e' possibile leggere tutte le novita' dalla pubblica amministrazione e chiunque puo' collegarsi per segnalare feed rss relativi al diritto amministrativo, semplicemente usando facebook.

Nuova anima per amministrativo.it.: oggi e' possibile leggere tutte le novita' dalla pubblica amministrazione e chiunque puo' collegarsi per segnalare feed rss relativi al diritto amministrativo, semplicemente usando facebook.

Amministrativo.it da sempre e' stato gestito per dare supporto, link ai documenti senza tanta complessita'.

Il nuovo sito offre oggi le aree piu' apprezzate, in modo molto piu' ordinato.

I contenuti piu' cercati sono:

  • gazzette
  • leggi
  • sentenze
  • novita' dal web

Le prime tre, naturalmente, sono soluzioni ad hoc.

La quarta si apre al contributo dei lettori.

Entrando in Amministrativo con Facebook chiunque potra' segnalare un blog di diritto amministrativo con feed rss, e mostrarne i contenuti a tutti i lettori.

Amministrativo.it non apre frame o altre finestre: manda direttamente alla fonte per la lettura degli approfondimenti.

Il contributo dei lettori consente quindi, nell'anonimato, di segnalare i contenuti piu' letti, ed e' possibile cercare sempre per ordine cronologico o di numero di letture.

In poche parole sara' sempre piu' interessante per il contributo dei lettori e di coloro che mettono a disposizione i propri feed.

E' una metodologia nuova: non esitate a contattarci per maggiori informazioni

 

 

Come funziona ?

L'utente clicca su FB (al centro di amministrativo.it) e comparira' una pagina con alcune spiegazioni.

Cliccando sul collegamento a facebook si andra' su una pagina di facebook che chiedera' se amministrativo.it e' autorizzato o meno a prendere nome e avatar e i pochissimi dati correlati.

A differenza di altre soluzioni la nostra autorizzazione e' solo in lettura e limitata ai dati essenziali per facilitare il login in amministrativo: usiamo solo nome, cognome, avatar e l'id che vi identifica su facebook. Nulla piu'.

Non tracciamo nemmeno la vostra attivita' sul sito.

Ogni segnalazione viene moderata, ma e' possibile prevedere livelli diversi e vedremo nel futuro se implementarli.

Buona consultazione, sono certo che non vedete l'ora di curiosare la top ten dei testi piu' letti ...


Segui le novità su Telegram oppure segui il Podcast

Approfondimenti:

Condividi su Facebook







Dal 2004 accompagniamo i clienti nelle tecnologie e nel diritto


menu