Memo

I Bot sviluppati

Segui le novità su Telegram
18.11.2019

IusOnDemand negli ultimi due anni ha sviluppato bot per Telegram e Alexa utili e utilizzati.

La scommessa del realizzare un bot e' che sia utile ma che sia anche utilizzato.

Troppa teoria rende i progetti interessanti ma non convenienti.

IusOnDemand ha scelto una strada diversa: disegnare i bot attorno a chi li consulterà, pensando a come far interagire chi li gestisce.

Spesso viene sottovalutato ancora il design della conversazione. Questo e' un punto centrale. Se le aspettative sono indeterminate, il bot difficilmente sarà utile.

Diversamente impostando un progetto come conversazionale, anche quando un utilizzatore non compra, fornisce informazioni.

Come quando in un negozio si chiedono informazioni al commesso, e poi si decide se mettere in vetrina o meno determinati prodotti.

Particolare soddisfazione danno i bot su smart speaker.

Riceviamento periodicamente segnalazione istantanea di richieste inevase dagli smart speaker: cosi' possiamo aggiungere rapidamente quanto viene richiesto, avendo progettato la gestione facilitata dei contenuti.

La reportistica continua a migliorare, e l'analisi delle richieste conferma che gli utilizzatori trovano sempre piu' informazioni e, grazie alle loro richieste, suggeriscono senza filtri nuovi contenuti o nuovi servizi.

Insomma un mondo che restituisce informazioni che prima un sito non web non tracciava.

E' il web conversazionale.


Segui le novità su Telegram oppure segui il Podcast

Approfondimenti:

Condividi su Facebook


eventi sponsorizzati:





menu