Memo
Seguici via Newsletter · Telegram

acquista 36.60 €
Segui le novità su Telegram
23.06.2022

Garante: Google Analytics vietati espressamente per la Schrems II- La soluzione: cookiekit.it

IusOnDemand fornisce la relazione per siti e app sullo stato di conformità del sito in materia di Google Analytics e traccianti verso gli USA


Il Garante ha detto stop a Google Analytics. Anche anonimizzato.

Dal 2008 per scelta etica personale ho deciso di togliere i Google Analytics dai siti di IusOnDemand srl e di tutti i clienti.

Ad oggi posso affermare di poter pulire i siti dai tanti traccianti che sono inseriti con le tecniche piu' complicate da stanare, che conosco e che metto a disposizione degli avvocati e degli installatori di siti.

Trovate tutti i servizi (self service, relazione tecnica per avvocati e per gestori, formazione sviluppatori e titolari, checkup su misura) su Cookiekit.it/faq

Se volete essere sicuri, non vi basteranno i plugin messi a disposizione su WordPress, se non nei casi piu' fortunati.

Un consiglio a tutti coloro che usano WordPress: iniziate a disabilitare gravatar in "discussioni". E' tracciante anche se, per ora, non lo dice nessuno.

Google prova a inventare una novità tecnica: ma l'ip non anonimizzato gli arriva, ma soprattutto gli arrivano tutte le altre informazioni di sistema.

De iure: la Schrems II ha vietato ogni trasferimento dati / traffico ip negli USA per il cloud act, tra le varie norme. Il titolare non puo' risolvere chiedendo un consenso preventivo, e nemmeno assumendosi il rischio.

De facto: i traccianti occulti o palesi sono difficili da rimuovere, e annidati con svariate tecniche.

Il Garante provvede e impone la rimozione

Se siete avvocati e volete relazioni tecniche da allegare alle vostre consulenze venite su cookiekit.it/faq

Disponibili anche materiali self service / formazione per agenzie di sviluppo informatico: tutto su cookiekit.it


Segui le novità su Telegram oppure segui il Podcast

Approfondimenti:

Condividi su Facebook







Dal 2004 accompagniamo i clienti nelle tecnologie e nel diritto


menu